Italo a Gibilterra e pronto a ripartire per Genova

Italo, lo ZARmini RIB 16 motorizzato Suzuki DF40A è arrivato a Gibilterra.

Partito da Genova lo scorso 21 aprile il protagonista di “A Gibilterra in gommone” sul percorso Genova-Gibilterra-Genova organizzato dal Club del Gommone di Milano con il patrocinio di UCINA, ha coperto le prime 1100 miglia del suo raid. Cinque gli equipaggi che si sono dati il cambio nelle 74 ore di moto nel corso dei 13 giorni di navigazione durante i quali sono stati consumati 602 litri di benzina alla media di 1 litro per ogni 1,82 miglia. Da notare che alle 74 ore di moto sostenute per arrivare a Gibilterra, vanno sommate le 140 ore che il Suzuki DF40A (fuoribordo senza patente) ha già accumulato nel raid dello scorso anno quando Italo effettuò la circumnavigazione dell’Italia da Genova a Venezia e da lì a Pavia.

Emilio Galli e Angelo Villani (Genova – Marsiglia, percorso: 234 miglia), Virginio Gandini e Alain Parravicini (Marsiglia – Castelldfels, 272 miglia), Marco Mosca e Fabio Peschiera (Castelldefels – Denia, 216 miglia), Danilo Redaelli e Franco Bodini (Denia – Almeria, 213 miglia), Michele Armiento e Christopher Piercey (Almeria – Gibilterra, 170,5 miglia) i nomi e le percorrenze degli equipaggi di gentleman driver.

Italo riparte per Genova domani, 11 maggio, con l’ equipaggio composto da Alessandro Di Lelio e Ambrogio Fumagalli che faranno un pitstop ad Almeria dove è previsto un controllo di routine da parte della filiale spagnola di Suzuki.

www.zar-formenti.net

http://marine.suzuki.it/

www.clubdelgommone.it

2018-05-11T12:03:08+00:00 Categories: News dal mercato|