Un’altra dimostrazione di dinamismo da parte di Rio Yachts, cantiere fondato nel 1961 da Luigi e Anna Scarani (che lo scorso giugno ha ricevuto il Premio “Pionieri della Nautica” istituito da Ucina Confindustria Nautica per la categoria “manager”) che rafforza la propria presenza nel settore degli yacht da 50 a 60 piedi presentando la nuova versione del suo Sport Coupé 56.

Caratterizzato da un’inedita possibilità di personalizzazione, il nuovo Sport Coupé 56 che si distingue per gli ampi spazi esterni e offre tre cabine è il risultato della collaborazione con alcune delle eccellenze italiane come lo yacht designer Marino Alfani che è stato coadiuvato dall’ufficio progetti del Cantiere.

Tra le particolarità dello Sport Coupé 56 la porta in cristallo tra pozzetto e timoneria che è a scomparsa nel soffitto della tuga e che, chiusa, permette di realizzare un ambiente riparato che allunga i tempi di utilizzo dell’imbarcazione. Lungo 18,05 metri e largo 4,87 il nuovo Sport Coupé 56 di Rio Yachts offre interni organizzati su due cabine o tre cabine, con garage o cabina marinaio. Spinto da due motori MAN I6 da 800Cv, lo Sport Coupé 56 raggiunge la velocità massima di 35 nodi per una velocità di crociera a 30 nodi.

www.rioyachts.net