Varato a La Spezia dalla divisione Superyachts del cantiere Sanlorenzo il secondo esemplare della serie 52Steel che ad oggi vanta ben quattro unità vendute. Lo yacht porta la firma per l’exterior design della Officina Italiana Design e il varo segue di meno di tre mesi quello del primo 52Steel, Seven Sins avvenuto all’inizio di gennaio.

Gli interni, disegnati da Tiziana Vercellesi, offrono tre cabine ospiti, due vip e un’ampia suite armatoriale a prua del main deck. Gli spazi comuni comprendono due grandi saloni sul ponte principale e su quello superiore. A questi si aggiungono i living sulle terrazze dei ponti e il grande pozzetto di prua.
Tra le altre caratteristiche del nuovo 52Steel, il garage che può accogliere un tender di 8 metri e che può essere convertito in un beach club.

Motorizzato con una coppia di MTU da 1.900 Cv, la velocità massima è di 18 nodi con una velocità di 16. Il range a 11 nodi è di 1.400 miglia.

Il varo di un terzo esemplare della serie 52Steel è previsto entro la fine dell’anno mentre quello dell’ammiraglia della serie, il Sanlorenzo 64Steel, è in programma per il prossimo anno.

 

 

 

 

 

 

 

www.sanlorenzoyacht.com

2018-04-05T09:29:18+00:00